L’Aquila più di un anno dopo

by mary on 18/07/2010 - Last updated 19/07/2010

in eventi

Oggi non pubblico nessuna foto … e nessun cake topper.

C’è qualcosa di importante che sento il forte bisogno di diffondere.

Quando pensate a L’Aquila, cosa pensate? Ne parlano poco in televisione, e quel poco da un idea sbagliata.

Si era detto che avevano riaperto il centro storico. Si, l’hanno riaperto … hanno tolto le transenne!!! Niente più!!!

Io nel mio piccolo, cercherò di farvi capire ciò che non si capisce dai TG. Vi propongo due filmati girati ieri, 17 Luglio da un gruppo di Aquilani.

Guardateli e poi mi direte …

 Guarda L’Aquila com’è ridotta

 L’Aquila – la città fantasma

Cosa volevamo chiedere e perché lo volevamo chiedere

Altre verita in mezzo alle macerie

(L’Aquila è il quinto centro storico d’Italia per estensione … ma quasi non esiste più!)

 Vi invito a venire a L’Aquila per vedere con i vostri occhi.

34 comments

  1. maria grazia says:

    ciao mary….che tristezza…ho visto uno speciale su matrix che hanno riproposto qualche sera fa…non è come fanno vedere i tg… i segni di quella notte sono purtroppo ancora ben evidenti… 🙁

    • mary says:

      Guarda Maria Grazia mi rende molto triste tutto questo… il 7 Luglio circa 5000 Aquilani sono partiti per manifestare pacificamente: c’erano vecchietti, ragazzi, sindaci, assessori, avvocati, insegnanti, impiegati, bambini … gente normale in cerca di aiuto per ricostruire il centro storico (che se ci passi di notte ti vengono i brividi). Ci dovevamo andare pure io e mio marito, ma presa con tanti ordini urgenti ho dovuto rinunciare. La manifestazione era stata autorizzata però hanno bloccato la manifestazioni in corso … ed hanno preso a manganellate diversi manifestanti.
      Perché?

  2. maria grazia says:

    «L’Aquila non può crollare: è una città che sa volare»
    è il messaggio scritto sulla maglia di un ragazzo… spero che questo messaggio non rimanga vano…

  3. Tiziana says:

    Ciao Mary, non so se ti ricordi di me…hai fatto per me il cake toppers per il mio matrimonio (30/05/2009)!!! Sai, sono appena tornata da un breve vacanza su al paese di mio marito (Castelvecchio Calvisio) e ti dico che i segni del terremoto sono ancora troppo evidenti sia sulle case sia sui volti delle persone!!! Si, qualche cenno di ricostruzione c’è ma la ferita e il silenzio di questi posti è troppo grande!!! Siamo stati anche a Onna e Santo Stefano… che desolazione vedere questi meravigliosi posti ora così vuoti e silenziosi!!! Spero davvero tanto che possa risorgere il prima possibile L’Aquila e tutti i paesi coinvolti in questo terremoto!!!

  4. Francesca says:

    Ciao Mary….è davvero assurdo!!!Sono davvero bravi in tv a far apparire tutto perfetto.Mi dispiace siate ancora in quelle condizioni…..!!Sembra si ammazzino per aiutare la gente che ha bisogno e invece poi non solo abbandonano in corso d’opera,ma addirittura fanno del male a chi cerca pacificamente di far sentire la propria voce!Mi dispiace davvero.

  5. mary says:

    Mi ricordo benissimo di te Tiziana…la biondina col viso da bambolina.
    Sono ‘contenta’ che hai visto anche tu quello che è successo. E’ stato devastante in tutti sensi questo terremoto. E’ veramente triste. Vorrei invitare tutti i lettori del mio blog a fare una ‘passeggiata’ a L’Aquila per toccare con mano.
    Grazie per il commento Tiziana. (Io abito a due passi da Onna,(a Bazzano) ci siamo mancate per poco).

  6. fabiana says:

    … ai video girati non ci sono parole, ma tanti brividi. In televisione fanno vedere cosa gli è più comodo (come sempre), ma credo che la maggior parte degli italiani e non, sa la verità, sa in che direzione sta andando l’Italia (a me non piace), ma siamo talmente esseri piccoli rispetto alle varie poltrone, che non abbiamo il benchè minimo potere, pur mettendoci le nostre forze.. mi dispiace x la manifestazione pacifica e cosa è successo.. è una vergogna… cmq, non voglio entrare nei particolari, perchè diventerei cattiva, vi sono vicina con il cuore.un abbraccio.

  7. mary says:

    Neanche a me piace Fabiana, e come dici tu, è una vera vergogna. Hai detto bene … siamo impotenti pur avendo diritti legittimi.

  8. mary says:

    Stanotte ci sono state ben 5 scosse ti terremoto.

  9. Francesca says:

    Ciao Mary,ho appena letto televideo delle scosse di questa notte….come va?

  10. Irene says:

    è pazzesco rendersi conto di quanto ci viene tenuto nascosto e di quante balle raccontino per farsi belli agli occhi degli elettori! La verità la fanno trapelare solo sotto voce e in programmi di nicchia. e poi, quello che è successo alla manifestazione…incredibile!!! neanche foste dei terroristi! cerchiamo di urlare a tutti la verità.
    un abbraccio.

  11. Irene says:

    ho pubblicato su facebook i collegamenti così magari girano un pò!

  12. Ila says:

    …è davvero una VERGOGNA!
    Non ho parole.

  13. dario says:

    le bugie di berlusconi e del suo regime…

    • mary says:

      Io c’avevo creduto in lui Dario…come tanti durante la costruzione delle C.A.S.E. che per carità, siamo molto grati di avere,
      …chi ce l’ha..intendo.
      Durante la costruzione e durante le inaugurazioni delle case il nostro presidente era venuto a L’Aquila più di 20 volte.
      L’hai visto più tu? Non è più tornato…siamo abbandonati.
      Posso ancora sperare?

  14. emanuela says:

    Un abbraccio forte…cercate di resistere…NON CI SONO PAROLE…

  15. fabiana says:

    ..scusami Dario, non voglio fare nessuna polemica, nè schierarmi con nessun partito. perchè TUTTI parlano bene, ma tutti razzolano male. non è una questione di destra o di sinistra. In casi come questi, per ricostruire una città, devono essere uniti e lasciare da parte tutto il resto, invece non fanno altro che accusarsi a vicenda.. dobbiamo vedere e sperare oltre il lato politico. e penso che tutta la popolazione che ha vissuto e che vive tutt’ora questo dramma, ha bisogno di molto più che parole, promesse e quant’altro. non sicuramente di varie polemiche su chi governa in questo momento. scusa lo sfogo mary, se vuoi non pubblicare questa risposta. un abbraccio forte forte.

  16. dario says:

    fabiana io capisco tutta l’amarezza del mondo ma in questa occasione, come in altre di emergenza, il compito di ricostruire è del governo. Al governo vi è Berlusconi che ha usato questa tragedia, come altre, solo per imbonire la gente e fare il suo show..non considerando che la gente non vive di speranze e buffonate. Oltremodo Bertolaso si è capito che tipo di persona è…quindi non vedo con chi altri gli aquilani se la possano prendere, sono state abbandonati ( e presi a bastonate dalla polizia quando hanno protestato). Berlusconi ha fatto il suo show e poi se n’è lavato le mani. Ti parla uno che vive in una terra che qualche terremoto l’ha vissuto..Altro invece è la società civile, il volontariato, che hanno fatto tanto e che non cercano un palcoscenico per imbonire qualche velina da portarti poi nei propri palazzi…

  17. valeria says:

    non ci sono parole per quello che è successo e per quello che continua a succedere…si può solo sperare che tutto ciò finisca presto e che tutto ritorni come prima,anche se difficile perchè le ferite che ci sono “dentro” non svaniranno mai!!!

    • mary says:

      Si dice che ci vorranno almeno 10 anni per ‘aggiustare’ il centro. Si intende 10 anni di lavoro.
      Stando fermi non bastano neanche 100 anni!
      E si, Valeria, le ferite … quelle non svaniranno mai.

  18. fabiana says:

    carissimo dario, avevo detto basta polemiche e guardare in faccia a ciò che è la realtà. a me non interessa nè di Berlusconi, nè di Bertolaso (tra l’altro persona seria), nè di veline o altro. Io ho semplicemente detto e scritto, che tutti insieme DEVONO trovare una soluzione, senza guardare di che partito sei. Anche io ho avuto parenti e amici carissimi che nel terremoto dell’irpinia (1981) hanno perso tutto. e mio padre con il camion è rimasto nella neve x giorni prima di poter arrivare a portare qualcosa. erano cose che volevo tenermi per me, e sono dolori. ma come vedi io non faccio polemica, nè nomino veline (ne abbiamo abbastanza). Ciao Mary un abbraccio forte forte.

  19. CHIARA says:

    ciao Mary, mi rattrista molto vedere quei filmati.
    mi chiedo sempre perchè i telegiornali sono sempre così sciatti e meschini, non si vergognano nel raccontare falsità?
    che tristezza tutto questo…
    un abbraccio

  20. Sonia says:

    Ciao Mary, non credo ti ricorderai di me(2/7/10 mai eseguito), ma io rimango sempre collegata a te per rimanere informata di come si sta ad Aquila! Ho anche cercato di vedere nei TG se nella manifastazione ti vedevo… con un po’ di ansia, visto l’accaduto!!! Mi piacerebbe, se potessi, vedere cosa FANNO gli aquilano x la città… oltre che manifestare! Come fai vedere concretamente l’atmosfera dell’Aquila post terremoto, e si capisce benissimo il vuoto, per chi come ME non sa come era prima, e cosa HA PERSO… io non credo tornerà mai come prima… tutti dicon era fantastica, ma se aspetti che gli architetti di Oggi riescan a far miracoli e a ricreare meraviglie architettoniche… mmm… io ci credo poco! e me ne rammarico! Un abbraccio e auguri!

    • mary says:

      Ciao Sonia,
      ho cercato le tue e-mails ..si mi ricordo di te…eri in lista d’attesa per il 2 Luglio del 2009 .. (non il 2010) quando avevo chiuso le prenotazioni ed avevo creato una lista d’attesa … perchè non c’era proprio più posto ed anche perché erano mesi che seguivano il terremoto .. la situazione era molto precaria.
      A L’Aquila … si vive … si, si vive … perché se uno non muore, vive.
      Oggi sono uscite due notizie … Maria Luisa Busi … la giornalista del TG1 si è dimessa perchè…be per tanti motivi…ma in sintesi per come viene fatto il TG …informano male gli Italiane .. tenendo via dagli occhi cose vere …
      Nella lunga lettera che era pubblicata su internet che lei ha scritto dando le dimissioni ha fatto riferimento alla protesta degli Aquilani a Roma … e come non hanno detto tutta la verità …anzi .. non l’hanno detta proprio.
      La seconda notizia e stato annunciato che Berlusconi insieme alla protezione civile prenderanno l’incarico di ricostruire il centro storico dell’Aquila. Qualche cosa si sta muovendo. Grazie per il commento e la fedeltà al mio blog. Un abbraccio anche a te.

  21. Sonia says:

    😛 ops, ho la testa scollegata dalle mani… SI era il 2009!!! 🙂
    E’ che, anche se non lo sa ancora nessuno, ho la testa nel pallone visto ke abbiam scoperto che aspettiamo un bebè! Quindi mi preparerò in tempo, sperando ke tu sia in una situazione sempre MIGLIORE!!!
    Grazie a te delle news, e buona continuazione … buon lavoro!!!

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Tutto da Marymade.it in ItalianoContattami Adesso!

Tutto da Marymade.it in ItalianoContact Mary Now!

Oppure chiamami (dalle 9:00 alle 18:30)
Or Call Me (between 9:00 AM and 6:30 PM CET)

329.6168808